La tecnologia moderna ci offre molte cose.

Il MacBook Pro M3 Max è stato ottimizzato per ora. Ha otto volte lo spazio di archiviazione configurato originariamente


Η έχει καταστήσει σχεδόν αδύνατο να επιτρέψει σagli utenti di aggiornare lo spazio di archiviazione e la RAM dei loro Mac dopo l'acquisto, quindi qualunque configurazione ottieni in quel momento dovrebbe durare per il resto ς του. Ωστόσο, υπάρχουν και άλλοι τρόποι για να αυξήσετε τον υπάρχοντα χώρο αποθήκευσης σε αυτά τα μηχανήματα, με έναν modder να δείχνει πώς έχει ήδη κάνει το επιπλέον μίλι παίρνοντας τη μνήμη flash του τελευταίου MacBook Pro έως και οκτώ φορές την αρχική της διαμόρφωση.

Il MacBook Pro M3 Max modificato ora ha 8 TB di memoria flash, che è la quantità massima supportata sul sito Web di Apple

L'ultimo MacBook Pro M3 Max nelle mani di @lipilipsi è dotato di 1 TB di spazio di archiviazione e mentre la maggior parte degli utenti lo troverà abbondante, altri lo troveranno decisamente limitante. È anche deludente vedere Apple addebitare un sovrapprezzo ridicolo per aggiornare lo spazio di archiviazione da 512 GB a 1 TB, quindi il modder ha trovato una soluzione per aumentare quella memoria in modo "facile". Sfortunatamente, per gli utenti abituali di MacBook Pro, il compito è difficile in quanto richiede alcuni strumenti di saldatura, mani ferme e una conoscenza complessa delle parti interne di un MacBook Pro.

Come mostrato nelle immagini, ci sono alcuni punti di saldatura vuoti sul MacBook Pro M3 Max in cui è possibile installare la memoria flash e nell'immagine successiva vediamo che alcuni chip NAND hanno coperto quell'area. L'esatta quantità di spazio di archiviazione non è menzionata nel post, ma supponendo che questo MacBook Pro venga fornito con 1 TB di spazio di archiviazione, la memoria flash esistente dovrà probabilmente essere rimossa per l'aggiornamento da 8 TB, quindi quattro chip di memoria significherebbero 2 TB per flash NAND.

Ancora una volta, il semplice fatto di aggiungere un po' di spazio di archiviazione sul MacBook Pro M3 Max non significa immediatamente che la macchina sia avviabile, perché macOS era già preconfigurato per riconoscere che questo prodotto ha 1 TB di spazio di archiviazione interno. Di conseguenza, sono necessarie alcune modifiche al software prima che il sistema operativo riconosca l'aggiornamento della memoria, anche se per qualche motivo il modder non mostra questo passaggio nelle immagini.

Anche il percorso di aggiornamento del MacBook Pro M3 Max non ha dettagliato il costo della memoria flash da 8 TB, ma si può facilmente supporre che sarà significativamente conveniente rispetto a quanto Apple addebita ai suoi clienti. Sfortunatamente, sembra che Apple non cambierà il suo atteggiamento quando si tratta di aggiornare le sue macchine, quindi dovrai pagare la "tassa extra" al colosso di Cupertino o trovare qualcuno con le competenze sufficienti e l'hardware necessario per farlo questo è possibile.

Fonte della notizia: @lipipsi





VIA: wccftech.com

Segui TechWar.gr su Google News

Απάντηση