La tecnologia moderna ci offre molte cose.

Quali persone “colpiscono” il collo e le cause che lo provocano


Ο στην ευρύτερη περιοχή αυχένα, της κεφαλής και της πλάτης που χαρακτηρίζει το αυχενικό σύνδρομο, προConosciamo le persone che conducono una vita sedentaria e le donne nel periodo della menopausa, afferma in un'intervista all'Agenzia Fm il fisioterapista ortopedico di “Asklipieion” Kostantinos Danalis e Tania Madouvalou.

“Fino al 70% della popolazione può provare dolore al collo almeno una volta nella vita. La tendenza sembra essere in aumento e, in un dato momento, fino al 20% della popolazione soffre di dolore al collo, di cui il 50% lo ha avuto negli ultimi 6 mesi. La prevalenza aumenta con l’età ed è particolarmente comune nelle donne nella quinta decade”.

Il 14% soffre di dolore al collo da più di 6 mesi.

Come afferma il signor Danalis, secondo due studi pubblicati sul "Journal of Orthopaedic and Sports Physical Therapy" il 30% dei malati sviluppa una malattia cronica , il 14% soffre di dolore al collo da più di 6 mesi e il 5% presenta gravi deficit e difficoltà funzionali.

Per quanto riguarda i sintomi, il signor Danalis afferma che includono mal di testa, dolori muscolari, spasmi muscolari nelle spalle e nel collo, dolore che "si irradia" lungo il braccio, dolore alle articolazioni del collo, mobilità limitata del collo e sicuramente un peggioramento della qualità del paziente. della vita.

Quali sono i fattori predisponenti?

I fattori predisponenti, secondo il fisioterapista ortopedico, sono carichi eccessivi sui muscoli del collo e delle scapole in relazione alla loro forza, a seconda di quanto hanno esercitato. “Quindi sedersi può sembrare riposante, ma sovraccarica i muscoli e causa i sintomi. Inoltre, la naturale usura nel tempo delle articolazioni del collo predispone a lesioni dopo un incidente, in particolare un incidente stradale. Il dolore al collo può anche essere causato dall'artrite reumatoide, da un ambiente professionale impegnativo, dallo stress stesso, ma anche dal fumo, nonché da una storia di mal di schiena.

Ma cosa succede se qualcuno non riceve le cure?

"C'è la possibilità che il dolore scompaia dopo un po', ma in molti casi provoca dolore cronico, peggioramento dei sintomi o debolezza muscolare, quindisi creano restrizioni di movimento nelle mani o nella testa". Con la fisioterapia, sottolinea il signor Danalis, il dolore acuto viene inizialmente trattato con il massaggio chiropratico ortopedico e l'elettroterapia che hanno un effetto immediato, quindi un programma di esercizi strutturato adeguatamente progettato rafforza i muscoli, corregge la postura del corpo e protegge da future ricadute.



VIA: ingr

Segui TechWar.gr su Google News

Απάντηση